Skip Navigation LinksHome » Bibliografia del Vallo di Diano » Storia » Una gravissima peste che nella passata primavera; et Estate dell'anno 1656 depopulò la città di Napoli, suoi Borghi e Casali, e molte altre città e Terre del suo Regno
Una gravissima peste che nella passata primavera; et Estate dell'anno 1656 depopulò la città di Napoli, suoi Borghi e Casali, e molte altre città e Terre del suo Regno
Nota critica:

L'autore, un dottor fisico di Sala, descrive con acuto spirito d'osservazione la grave peste del 1656 e i tragici risvolti che essa ebbe nel Vallo di Diano e, in particolare, a Napoli, dove egli operò intensamente a favore degli appestati, per tutto il periodo del contagio.

Autore:
GATTA Girolamo
Pubblicazione:
Napoli: Di Fusco, 1659
Descrizione Fisica:
N/D
Note Generali:
N/D
Livello Bibliografico:
Monografia
Tipo di documento:
Testo a stampa
Localizzazione nel Vallo di Diano:
N/D
Lingua:
Italiano