Skip Navigation LinksHome » Musei » Centro Vivaistico Cerreta-Cognole di Montesano sulla Marcellana
Centro Vivaistico Cerreta-Cognole di Montesano sulla Marcellana

CENTRO VIVAISTICO CERRETA-COGNOLE
(Montesano sulla Marcellana, località Cerreta)

Sede
La Cerreta, donata dal re Carlo d’Angiò ad un barone di Montesano, fu acquistata nel 1636 dal priore della Certosa di Padula, che la tenne fino al secolo XIX, quando con la soppressione dei monasteri tutti i beni ecclesiastici passarono al demanio pubblico. Dal 1975 il bosco fa parte delle Foreste della Regione Campania, che lo gestisce in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato. Il vivaio “Cerreta” è ubicato nel Comune di Montesano sulla Marcellana, nella foresta demaniale “Cerreta-Cognole” ad un’altitudine di circa 550 m. s.l.m; è distante circa 8 Km. dai centri abitati di Montesano Scalo, Casalbuono e Buonabitacolo.

Contenuto
Nell’ambito del vivaio è presente un’attività di sperimentazione per la conservazione del germoplasma regionale di noce e castagno. L’attività sperimentale, operata dal Settore Sperimentazione, Informazione, Ricerca e Consulenza in Agricoltura della Regione Campania (Se.S.I.R.C.A.), impegna circa un ettaro di superficie, per cui la S.A.U. per l’attività vivaistica si riduce a circa 3,50 ettari ed è sistemata a terrazzi con muretti di contenimento in pietrame secco; il terreno è di medio impasto tendente all’argilloso con presenza di scheletro. L’area ricade nella zona fitoclimatica del castanetum e viene adibita alla produzione di semenzai e trapianti di piantine allevate a radice nuda ed in fitocella. Il vivaio è dotato di due fabbricati, di cui uno in ottimo stato d’uso che viene utilizzato come ufficio; l’altro svolge la funzione di ricovero degli operai e di deposito per semi ed attrezzature. Sempre all’interno del vivaio è presente una concimaia per la maturazione del letame. L’irrigazione a pioggia si effettua mediante un impianto fisso interrato, direttamente collegato al pozzo artesiano.

Importanza
Pregnante importanza si deve all’attività didattica che il centro vivaistico persegue durante tutto l’anno, collaborando con le diverse istituzioni scolastiche presenti sul territorio.

Funzionamento
La Cerreta è aperta tutti i giorni dalle ore 08:00 alle 18:00.
Per visite guidate è possibile contattare il centro Tecnico Amministrativo Provinciale delle Foreste; l’ingresso è gratuito.